Come vestirsi per vedere una partita di tennis: dress code e idee alla moda

Il tennis è uno degli sport più eleganti al mondo e porta sul campo da gioco uno spettacolo che va ben oltre la semplice competizione, in grado negli ultimi decenni di influenzare anche la moda e il nostro stile di abbigliamento. Che sia per la sua dimensione elitaria o per il rigore delle sue divise, in questo sport nulla è lasciato al caso! La moda tennis rigorosamente sporty-chic richiede una certa raffinatezza sia in campo che sugli spalti, specialmente nelle grandi occasioni.

Se pratichi questo sport regolarmente e hai realizzato il sogno di poter assistere dal vivo al match di uno dei tuoi beniamini preferiti, in questo articolo ti forniremo dei consigli su come vestirsi per vedere una partita di tennis e distinguersi con personalità in tribuna, anche se di fronte a te ci sono sedute icone di stile e star del mondo dello spettacolo.

Perché il bianco è il colore simbolo del tennis?

Il tennis è da sempre uno degli sport più alla moda: da dove derivano gli stili e le usanze che ne caratterizzano l’abbigliamento e perché i tennisti si vestono di bianco?
Tale usanza ha radici storiche e culturali profonde che risalgono alla fine dell’Ottocento, quando il tennis era uno dei passatempi estivi più apprezzati dall'aristocrazia e dalle classi sociali più agiate dell’epoca. L’abbigliamento bianco nel tennis, oltre a essere espressione di lusso, eleganza e distinzione sociale, si prestava particolarmente bene per questo sport in quanto nascondeva le macchie di sudore e rifletteva il sole, rendendo il gioco più confortevole sotto il caldo estivo.

Questa tradizione è stata poi formalizzata con delle vere e proprie regole di stile durante il torneo di Wimbledon nel 1880, dove fu imposto per la prima volta ai tennisti un dress code completamente bianco. Vietate le varianti! No al color crema, panna e a suole, polsini e accessori colorati.
Questo codice di abbigliamento, oltre a rappresentare un'impronta di eleganza e purezza, è diventato un simbolo distintivo del tennis stesso, mantenendo le sue radici aristocratiche e la sua connessione con uno stile di vita ricercato e di alto profilo​.

È stata poi la tennista Suzanne Lenglen, nel 1920, a scendere in campo per la prima volta con la divisa femminile da tennis come la conosciamo oggi: una gonna a pieghe lunga fino al ginocchio, una maglia con maniche corte e un cardigan.

Wimbledon: le regole per l’abbigliamento

Come abbiamo visto, a Wimbledon ci si veste di bianco sia per motivi pratici, ovvero per sentirsi più freschi in campo e nascondere le macchie di sudore sgradevoli alla vista, ma anche per motivi prettamente culturali e sociali, in quanto è tradizione della famiglia reale britannica assistere al torneo. Nell'Inghilterra vittoriana, nei salotti reali, ma anche per gli sportivi stessi, sporcarsi di sudore era considerato quasi imbarazzante!

Con il passare del tempo tale credenza, alimentata anche dal rigore tipico della cultura anglosassone, si è trasformata in una vera e propria mania, a tal punto da dare vita a un decalogo ufficiale per vestirsi da tennista, consultabile sul sito ufficiale Wimbledon:

  1. I concorrenti devono vestirsi con un abbigliamento da tennis adeguato che sia quasi interamente bianco;
  2. Il bianco non comprende il bianco sporco o il crema;
  3. Non ci devono essere colori: è accettabile solo una singola striscia di colore, larga meno di un centimetro, intorno alla scollatura o sul polsino delle maniche;
  4. Non sono accettabili loghi formati da variazioni di materiale o da motivi;
  5. Pantaloncini, gonne e pantaloni della tuta da tennis devono essere bianchi, ad eccezione di una sola striscia di colore non più larga di un centimetro lungo la cucitura esterna;
  6. Cappellini, fasce, bandane, polsini e calzini da tennis devono essere completamente bianchi, ad eccezione di un'unica striscia di colore non più larga di un centimetro;
  7. Le scarpe devono essere quasi completamente bianche, così come le suole e i lacci. Il foxing intorno alle dita dei piedi deve essere liscio;
  8. Gli indumenti intimi che sono o possono essere visibili durante la partita devono essere completamente bianchi, fatta eccezione di un'unica striscia di colore non più larga di un centimetro. Novità degli ultimi anni è che alle donne è concesso indossare pantaloncini in tinta unita di colore scuro, purché non siano più lunghi dei pantaloncini o della gonna;
  9. I supporti e le attrezzature mediche devono essere possibilmente bianchi, ma possono essere colorati lì dove assolutamente necessario.

Allo stesso modo, anche se si vuole assistere a una partita di tennis a Wimbledon, l'eleganza e il rispetto delle tradizioni stilistiche viste finora sono di fondamentale importanza. Dunque, come vestirsi per fare un figurone anche in tribuna?

Come vestirsi per vedere una partita di tennis

Wimbledon, ma non solo, gli appuntamenti irrinunciabili per gli appassionati di tennis sono svariati durante tutto l’anno. Fra il pubblico sugli spalti è spesso possibile avvistare reali, icone del mondo dello spettacolo e vip da tutto il mondo: essere impeccabili nel proprio outfit non è, dunque, un'opzione, ma un vero obbligo di stile!

Se hai bisogno di capire come vestirsi per andare a vedere una partita di tennis devi sicuramente partire dagli indumenti da evitare per mantenere un certo bon ton: infradito, tute, leggins, felpe con cappuccio, canotte, jeans strappati, vestiti troppo sportivi o scarpe troppo sporche sono assolutamente banditi dagli spalti. Anche se tutti gli occhi possono essere rivolti al campo, è richiesta una certa classe anche agli spettatori in tribuna, con uno smart casual attire che sia consono per l’occasione.

Nella maggior parte dei casi, gli eventi si svolgono di giorno e in piena estate: per questo motivo bisognerebbe evitare il nero, gli abiti da sera e i dettagli troppo appariscenti, come paillettes e fantasie oro.

Dress code per assistere a una partita di tennis

Le donne possono optare per abiti estivi leggeri e chic, completi in lino, tailleur eleganti oppure una camicia e una gonna a pieghe coordinate, magari con l'aggiunta di un cappello per aggiungere un tocco sporty-chic al proprio outfit (l’importante che abbia una grandezza contenuta così da non impedire la vista a chi è dietro). I colori da prediligere? Le tonalità chiare e più neutre come il bianco, il beige, il sabbia, le nuance pastello e le fantasie a righe.

Per gli uomini, invece, la scelta ideale potrebbe essere quella di indossare un abito da camera o una giacca su misura, polo in colori neutri come il bianco, il rosa tenue e l’azzurro chiaro; in alternativa, si può optare per camicie colorate o a righe. Completano l'outfit gilet leggeri e accessori come occhiali da sole e visiere per proteggersi dal caldo, mantenendo uno stile pulito, e sempre elegante.

Ecco alcune proposte dei nostri stylist che ti aiuteranno a scegliere l'abbigliamento maschile più adatto per vedere una partita di tennis:

  • Polo e pantaloni: indossa una polo dal colore neutro come il bianco o l'azzurro chiaro, abbinata a pantaloni di cotone beige. Puoi completare il look con un paio di occhiali da sole eleganti e il bracciale Alghero;

  • Blazer leggero e pantaloni di lino: per un look più formale puoi optare per un blazer leggero in colori chiari come il blu cielo o il grigio chiaro, sopra una t-shirt bianca o una polo. Abbinaci dei pantaloni di lino per mantenere il comfort durante la partita e il bracciale Capalbio;
    Braccialetto Capalbio
    Braccialetto Capalbio

  • Completo e t-shirt: puoi indossare un completo leggero, preferibilmente nei colori come il blu navy o il grigio chiaro, abbinandolo a una t-shirt o camicia in cotone bianca o un altro colore chiaro. Completa l'outfit con delle sneakers bianche e abbinando tra loro i bracciali Galante e San Bartolomeo, i nostri iconici monoperla ispirati ai borghi di Puglia;
    Bracciale monoperla San Bartolomeo
    Braccialetto San Bartolomeo

  • Abito da camera o giacca su misura e cravatta: solo per veri gentleman, una soluzione di estrema classe che prevede l’abito da camera o una giacca su misura abbinate a camicia e cravatta, con scarpe che devono essere pulite ed eleganti. L’accessorio must-have? Il nostro braccialetto Riva del Garda!

Come vestirsi per giocare a tennis

Per concludere, ecco dei consigli anche per chi vuole essere protagonista di stile non solo in tribuna ma anche sul campo da gioco, magari durante una competizione agonistica o un match fra amici.

L'abbigliamento per il tennis non è solo un semplice insieme di capi sportivi, ma rappresenta un connubio perfetto tra funzionalità, comfort e stile. Tra scambi, voleè, salti, backspin e topspin l’outfit sul terreno di gioco deve garantire la massima mobilità e non limitare troppo i movimenti.
Quali capi e accessori compongono l'armadio ideale dei tennisti che desiderano sfoggiare sul campo un look impeccabile? Ecco i nostri consigli per gli uomini appassionati di questo sport:

  • Polo
  • Maglietta
  • Pantaloncini
  • Completo da tennis
  • Scarpe da tennis
  • Cappellino con visiera
  • Fascia per capelli
  • Polsini
  • Calzini da tennis
  • Borsa da tennis
  • Occhiali da sole

Last articles

Aua è al White Resort 2024 di Milano

Read more

L’Aua Summer Collection al Pitti Immagine Uomo 2024

Read more